video

Loading...

mercoledì 9 dicembre 2009

Google: il nuovo motore di ricerca!


Google (http://www.google.com/) è un motore di ricerca per Internet che cataloga e ad indicizza il World Wide Web, e si occupa anche di immagini, foto, newsgroup, notizie, mappe, video, oltre a mantenere una copia cache di tutte le pagine che conosce.
Il termine Google proviene dal verbo inglese "to google" che significa "fare una ricerca sul web".
Larry Page e Sergey Brin, convinti che le pagine citate con un maggior numero di link fossero le più importanti e meritevoli (Teoria delle Reti), decisero di approfondire la loro teoria all'interno dei loro studi e posero le basi per il loro motore di ricerca.
Grazie a un' enorme potenza di calcolo, Google è in grado di effettuare una ricerca su milioni di pagine Web in alcuni millisecondi, di indicizzare un elevato numero di contenuti ogni giorno e di effettuare ricerche con stringhe di testo e caratteri jolly.

I servizi di Google:

Gmail
(http://mail.google.com/) è un servizio gratuito di posta elettronica via web (Webmail), POP3 e IMAP, gestito da Google. Dispone di oltre 7 GB di spazio gratuito in continuo incremento, ulteriormente aumentabili con pacchetti a pagamento. La versione principale del webmail è realizzata in AJAX, è però disponibile una versione HTML che non necessita di JavaScript.

Google Maps (http://maps.google.it/) è un servizio accessibile dal relativo sito web e che consente la ricerca e la visualizzazione di mappe geografiche di buona parte della Terra. Oltre a questo è possibile ricercare servizi in particolari luoghi, tra cui ristoranti, monumenti, negozi, trovare un possibile percorso stradale tra due punti e visualizzare foto satellitari di molte zone con diversi gradi di dettaglio.

Google Docs (http://docs.google.com/) è un programma disponibile sul sito di Google. È un diretto concorrente del pacchetto Microsoft Office. Esso permette di salvare documenti di testo e fogli di calcolo nei formati .doc, .odt e .pdf. La peculiarità dell'applicazione è di risiedere sul server Google ed essere lanciata da remoto, non richiedendo l'installazione di alcun software sul computer locale.

Google Images:(http://images.google.it/) è il motore di ricerca di immagini sul web fornito da Google. Il servizio è gratuito ed accessibile dalla pagina principale di Google cliccando sull'apposito link sopra la barra di ricerca.

Google Labs:(http://www.googlelabs.com/) è il sito dove Google propone i suoi numerosi prodotti non ancora definitivi, o meglio alcune "idee preferite", sviluppate dai suoi programmatori.Le migliori e più gradite vengono ottimizzate ed aggiunte al pacchetto di servizi che già offre Google.
La mia esperienza su Google

Google è il motore di ricerca che preferisco in assoluto,per la sua abbondanza di informazioni e per il modo in cui indicizza i siti web.Possiede un layout molto semplice, suddiviso in settori differenti (Web ,Immagini ,Video, Maps, News, Libri ,Gmail, altro) che permettono una rapida selezione dell'ambito di ricerca desiderato.
Grazie a Google posso cercare subito ciò che mi serve,che sia una ricetta, la soluzione di un problema informatico, una ricerca scolastica, la programmazione di un film, e grazie ai suoi strumenti la ricerca si fa più interessante!
Gmail ha modificato il mio approccio con le mail.Adesso posso tradurre le mail in inglese,posso chattare con il destinatario se è online, posso aprire dei file ppt o word direttamente online e altro ancora.
Con Google Maps adesso conosco meglio le strade della mia città e ho anche imparato a orientarmi durante i miei viaggi all'estero.
Con Google Docs ho imparato a creare documenti online simili a quelli del pacchetto Office
(documenti word,presentazioni ppt, ecc.)
Con Google Images cerco le immagini ad es. di luoghi, personaggi famosi o legate ad un argomento preciso.
Da Google Labs invece ho selezionato alcune opzioni aggiuntive (come le anteprime di youtube o di foto e documenti nella posta,i fusiorari) che mi permettono di utilizzare al meglio Gmail e le altre applicazioni.

Nessun commento:

Posta un commento